Nel 1469 a seguito della predicazione di San Giacomo della Marca, Marco da Montegallo e Domenico da Leonessa fondano a Fermo i Monti di Pietà per aiutare le categoria meno abbienti, favorire il risparmio e incrementare l’attività agricola ed artigianale.
La Cassa di Risparmio di Fermo è la continuazione ideale dello spirito che ha portato alla fondazione dei Monti di Pietà e Monti Frumentari nel XV secolo.
Nel 1857 nasce a Fermo la Cassa di Risparmio che raccoglie ed interpreta l’originarie idea di solidarietà e sussidiarietà voluta da un gruppo di privati cittadini che hanno dato luogo alla Cassa di Risparmio il cui spirito resta patrimonio della Assemblea dei Soci e dell’attività di tutta la Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo.